comestapp per medici di base: la telemedicina per i medici generici
Dicembre 3, 2021

Comestapp per medici di base: un prezioso alleato

La telemedicina sta rivoluzionando in meglio il lavoro dei medici generici, semplificando quel prezioso servizio di prossimità verso gli assistiti. In che modo Comestapp migliora il lavoro dei MMG

Se c’è una categoria che, più di altre, può sfruttare appieno i vantaggi della telemedicina è quella dei medici di base. Proprio così, i medici generici che offrono il principale servizio di prossimità che è la spina dorsale del nostro sistema sanitario nazionale. Ma in che modo una piattaforma di telemedicina come Comestapp può migliorare il lavoro dei medici di base e garantire loro la possibilità di offrire un servizio ancora più preciso e puntuale in minor tempo e senza le limitazioni della classica visita in studio?

Nella prossime righe scopriremo perché Comestapp è un prezioso alleato dei medici generici perché consente loro di risparmiare moltissimo tempo, dedicarsi a più pazienti durante la giornata e avere a disposizione moltissimi dati sanitari in più rispetto a quelli che si possono ottenere con normali visite sporadiche.

La telemedicina entra finalmente nel SSN

Ma iniziamo col dire che, dal dicembre 2020, la telemedicina è entrata nel sistema sanitario nazionale a tutti gli effetti, con l’approvazione in Conferenza Stato-Regioni delle nuove indicazioni nazionali sulle prestazioni a distanza che vanno ad integrare le Linee Guida già approvate nel 2014.

Ecco allora che Comestapp diventa uno strumento importante per adeguarsi alle indicazioni nazionali in fatto di prestazioni a distanza.

In che modo la telemedicina rivoluziona (in meglio) il lavoro del medico di base

Oggi sappiamo che effettuare visite a domicilio è sempre più complicato e i medici di base sono spesso obbligati a ricevere esclusivamente in studio oppure a fornire consigli telefonici ai propri assistiti. Eppure proprio questo periodo di pandemia ci ha insegnato che dobbiamo imparare a sfruttare la tecnologia per superare limitazioni negli spostamenti di qualsiasi tipo.

Perché le limitazioni negli spostamenti riguardano anche le persone anziane che faticano a deambulare e non hanno modo di raggiungere lo studio del proprio medico di base, coloro che non guidano ecc. Soprattutto i pazienti con patologie croniche hanno l’esigenza di un’assistenza continua e costante e per ottenerla sono costretti settimanalmente a recarsi presso lo studio del proprio medico.

Comestapp permette finalmente di superare questo limite grazie ad una piattaforma online accessibile senza limiti di tempo o spazio da parte del medico di base che potrà così gestire ogni paziente – in particolare quelli con malattie croniche, in modo semplice, rapido e puntuale.

Accessibilità completa e senza limitazioni per il medico

Non importa dove si trovino i tuoi pazienti o dove ti trovi tu in quel momento, grazie a Comestapp ti basterà un device connesso alla rete per eseguire televisite e tutte le altre prestazioni di cui c’è bisogno. Oppure il medico generico può utilizzare l’app dedicata scaricabile gratuitamente su qualsiasi smartphone IOS e Android e chattare con i propri pazienti, elaborare un piano di cure e controllare in tempo reale i valori vitali come la pressione o la saturazione che i pazienti possono misurare autonomamente a casa e inserire nel sistema con semplicità.

Un altro vantaggio è rappresentato dalla possibilità, da parte del MMG, di aggiungere i pazienti che desidera iniziare a monitorare senza limiti. Una funzionalità molto utile che permette di aggiungere nuovi assistiti o cancellare dalla piattaforma i pazienti che non hanno più bisogno di determinati servizi.

Per ciascun paziente, il medico di base avrà quindi a disposizione una cartella clinica molto dettagliata nella quale trasferire i suoi dati, annotare la sua anamnesi e salvare tutte le informazioni necessarie. Una volta che avrà aggiunto un paziente questo potrà accedere tramite l’app scaricabile gratuitamente e grazie a un codice che gli verrà automaticamente inviato potrà iniziare il telemonitoraggio.

La soluzione perfetta per le televisite

Nel sistema di telemedicina Comestapp è incluso anche il servizio di televisita che si svolge tramite l’app che solo il medico potrà avviare. Infatti, le videochiamate possono essere iniziate solo dal medico mentre i pazienti possono prenotare degli appuntamenti negli orari che verranno dati come disponibili e che possono essere selezionati direttamente dalla piattaforma. Tutte le chat vengono automaticamente trascritte e salvate nella piattaforma e il tempo passato in televisita viene registrato nella cartella di ciascun utente di modo che il medico di medicina generale abbia uno storico sempre aggiornato di chat, visite e qualsiasi evento relativo a ciascun paziente.

Vuoi maggio informazioni su Comestapp? Contattaci subito

Tutti i device connessi in un’unica piattaforma

Ma quali sono i dispositivi medicali che si possono connettere alla Piattaforma Comestapp? Semplice: tantissimi dispositivi bluetooth.

Infatti, l’app in dotazione al paziente serve innanzitutto per registrare le proprie funzioni vitali. Tra i dispositivi integrati che comunicano attraverso Bluetooth ci sono tutti quelli sviluppati per un monitoraggio costante di tutti i principali parametri vitali. Grazie alla tecnologia di Comestapp, tutte le misurazioni effettuate con gli apparecchi medicali verranno trasmesse automaticamente all’app, così come anche tutte le misurazioni e i dati collegati all’app salute del telefono verranno ripresi dall’app.

Questo significa poter lavorare su dati sempre aggiornati senza ridondanze o parametri non più attuali.

I parametri che si possono misurare sono:

  • SpO2
  • Ecg a 1 canale
  • Pressione arteriosa
  • Peso
  • Temperatura
  • Ore di sonno
  • Passi
  • Frequenza cardiaca
  • Picco di flusso

Sei un medico di base? Scopri tutti i piani di abbonamento Comestapp per Te

Leave a comment